Vi racconto Marianne…

Vi racconto Marianne…

Carla Scalisi, Presidente di Association Marianne

Ho da sempre avuto un legame speciale con la Francia.

Sin da piccola, mi sono sempre sentita francese nell’anima e, col passare del tempo, questo fortissimo senso di appartenenza e questa immensa tenerezza che mi lega ai posti che io definisco le mie “radici del cuore” si è sempre più estrinsecata e radicata dentro di me.

La creazione di una realtà come Marianne era, dunque, nell’ordine delle cose. Vedevo in Marianne la promessa di un futuro migliore per le generazioni future, la possibilità di costruire un avvenire più forte ed interamente basato sul dialogo, l’energia, la condivisione e la sinergia d’intenti.

Figlie della stessa “madre”, incarnata dai valori di cui entrambe si fanno portatrici, Italia e Francia sono da sempre e per sempre saranno nazioni sorelle. Marianne sarà dunque un punto d’incontro, il fil rouge, la fusione, l’intreccio delle voci dei nostri valori, della nostra eredità, della nostra storia, fatta di cultura, civiltà, musica, letteratura e tradizioni. Vorrei, dunque, che Marianne possa accogliere le visioni di giovani appassionati, menti vive e piene di idee, per confrontarsi con quelle di illustri personalità del mondo lavorativo, istituzionale ed accademico, con l’obiettivo di far convergere le rispettive voci in un unico flusso, in un’unica sincronia, una complicità di voci pensanti.

Credo tanto in Marianne. E spero pure in un futuro in cui Italia e Francia collaborino armoniosamente in un clima di rinnovata energia, condivisione e sinergia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.